Chi siamo

RETEVIVA e ‘ un’ iniziativa promossa da UBUNTU (associazione di promozione sociale). E’ una rete sociale sussidiaria, con la quale ci facciamo promotori di una cultura della fiducia e della reciprocità, contrastando l’isolamento e la diffidenza, per arrivare alla fraternità universale. Concretamente cerchiamo di ascoltare la comunità, rilevando ciò di cui ha bisogno e quello che è in grado di dare. Attiviamo così degli scambi il cui unico valore è la ricchezza del rapporto umano che si instaura. Da novembre 2014, grazie alla collaborazione con la parrocchia di Santa Croce di Macerata, è nata RETEVIVA SANTA CROCE. Le nostre attività si svolgono presso le strutture parrocchiali al primo piano. In pratica, RETEVIVA è un’iniziativa che mira a: – aiutare chi è nel bisogno – valorizzare le competenze di ogni persona – rafforzare i rapporti umani. Tutte le attività che proponiamo sono nate dalla disponibilità di qualcuno ad offrire il proprio tempo condividendo la propria passione o il proprio talento e dall’interesse o necessità di qualcun’altro.
Sono attivi:
 Lezioni di Filosofia – lunedì ore 10.00.
 Computer-mania, utilizzo del pc/smartphone/tablet – martedì ore 9.30 e ore 16.00.
 Dialogo culturale – martedì ore 16.00.
 Laboratorio di pittura “arTE’ per tutti” – martedì ore 16.00.
 Economia per tutti – martedì ore 16.00.
 Biblioteca – martedì, mercoledì e giovedì, dalle 15.30 alle 17.00.
 Ginnastica dolce – mercoledì ore 15.30.
 Laboratorio “Ago&Filo” – mercoledì ore 16.00.
 Lezioni di Burraco – giovedì ore 16.00.
 Yoga – giovedì ore 17.30.
 L’ALTrOPARLANTE – spazio di confronto su temi di interesse culturale.
 MENTEVIVA – allenamento della memoria, ogni martedì mattina.
 SPAZIO LIRICA – incontro con la musica lirica.
 VOCE AMICA – una telefonata per stare in compagnia.
Svolgiamo anche attività a domicilio per chi non può muoversi da casa facendo COMPAGNIA, PICCOLE COMMISSIONI, LETTURA, PARRUCCHIERA. La partecipazione alle nostre attività è gratuita, e nell’ottica del dono è scattato un meccanismo di reciprocità che ha coinvolto più di 200 persone.